mercoledì 27 gennaio 2016

Adeguamento tecnologico.gif

Inizio questo nuovo anno con un bisogno estremo di crescita tecnologica. Soprattutto dal punto di vista hardware, degli strumenti insomma. E' da troppo tempo che sono ferma e mi sento veramente poco allineata con il resto del mondo. Senza un wi-fi a casa, con un portatile vecchio, con una stampante non collegata, con una radio che mangia ancora i nastri. L'ultimo acquisto tecnologico presente a casa è stato fatto da mio zio (radio USB). Non si può. Voglio vedere i film online, ascoltare musica con un click, e se proprio non posso crescere di pollici tv che avvenga almeno una scannerizzazione entro la fine di gennaio.
Allargo quindi la scrivania (con un piano lavoro a soli 9 euro e 90 da Santa IKEA - senza alcun bisogno di montaggio - zio non ti preoccupare è tutto a posto - grazie Arch. Sportello), collego la stampante, mi informo per il wi-fi, compro una radio bluetooth (denteblu?), mi scarico una applicazione web per radio, scopro il podcast, inizio ad ascoltare youtube in tutta casa, poi vabbè compro un dvd e il pc non me lo legge ma sono dettagli.
Inizio a chiedermi "costa più navigare su youtube o scaricare un podcast?" e ancora "perché non funziona l'app di radio deejay?". Sono domande che mi fanno pensare che forse ce l'ho fatta. Un adeguamento c'è stato.
E se mi comprassi anche un cronotermostato wi-fi? Per accendere i termosifoni di casa dall'ufficio? Vabbè mo' stiamo calmi... per la domotica c'è tempo.

Quindi, la prima scannerizzazione è stata fatta e trasformata addirittura in Gif animata. Beccatevi il risultato:

 PRIMA E DOPO LE NUOVE TECNOLOGIE
gif maker
gif maker

Nessun commento: